Fadengrafik


Eigentlich bin ich im Bereich Handarbeiten keine besondere “Könnerin”, ich habe mich schon als Kind lieber mit Stiften und Papier beschäftigt als mit Nadeln und Faden. Trotzdem finde ich immer wieder Freude an kleinen Arbeiten mit Sandro, wie hier mit der Fadengrafik, wir werden die Kunstwerke wohl als Lesezeichen oder für Glückwunschkarten verwenden.
Die Beschäftigung der Hände mit der Ausführung kleiner Schritte ist meiner Meinung nach sehr wichtig für das Entwickeln der Feinmotorik, was wiederum eine Auswirkung auf die Konzentrationsfähigkeit und das Gedächtnis hat. Tatsächlich widmen sei es die Montessori- als auch die Waldorfpädagogik feinmotorischen Arbeiten verschiedener Art viel Aufmerksamkeit.
Habt ihr auch schon bemerkt, wie man beim Stricken, Sticken, Häkeln, Schnitzen, beim Knöpfe und Perlen auffädeln usw. die Welt rundherum vergessen kann, ja fast in eine meditative Sphäre eintauchen kann? Eine Voraussetzung ist natürlich, dass man das Tun auch genießt, und dass man sich nicht dazu gedrängt fühlt. Besonders in der kalten Jahreszeit, wenn man in der Früh etwas länger braucht um “aufzuwachen” und “wirklich da” zu sein, beginnen wir den Unterricht recht gerne mit einer halben Stunde Handarbeiten oder Basteln, danach ist man so schön entspannt…

Lavorare con aghi e fili non é solo un modo di esprimere la creativitá e di produrre piccoli lavoretti decorativi, spesso utili come regalini, ma é molto di piú: lavorare con le mani in questo modo é un buon metodo per sviluppare una certa sensibilitá e abilitá, quella cosa chiamata Fine Motor skill, quella cosa che secondo me poi influenza in modo positivo anche la potenzialitá di concentrarsi su una cosa e di memorizzare. Infatti, sia la pedagogia steineriana che quella montessoriana dedicano molta attenzione al lavoro manuale di diverso tipo.
Avete notato anche voi, mentre si lavora a uncinetto o a maglia, mentre si infila una catena di bottoni o di perle o si fanno altri lavoretti di questo tipo, come si riesca a dimenticare il mondo attorno, sollevandosi quasi verso una sfera meditativa? Ovviamente questo succede solo se si fa volentieri quello che si sta facendo e non c’é nessuno che ti fa pressione.

Useremo questi lavoretti di grafica-a-filo per fare cartoline o segnalibri.
Soprattutto nella stagione fredda quando la mattina si fa piú difficoltá a “svegliarsi davvero”, iniziamo volentieri le ore di lezione con qualche lavoretto. Dopo mezz’ora di attivitá manuale di solito si é belli rilassati…

About these ads

26 Antworten zu Fadengrafik

  1. Catia sagt:

    Che belli!
    C’è qualche tutorial in giro per la rete?
    Più che altro per riuscire ad ottenere figure diverse.

  2. Beta sagt:

    Che lavoro interessante….. devo provarci anch’io con i ragazzi. Purtroppo per noi è impensabile farlo prima di andare a scuola, ma magari la sera o nel w.e. può essere un’attività alternativa interessante… così ci portiamo avanti anche noi per Natale. ;-D
    I tuoi spunti sono sempre molto interessanti e non mi perdo una “puntata”… non sempre riesco a commentare, non perchè non mi piaccia o non ce ne sia bisogno, ma perchè ultimamente mi ritrovo ad essere sempre in lotta con il tempo :-(
    Un bacione a voi :-D

  3. Tiziana sagt:

    ciao,
    ti seguo sempre, commento poco, ma il tuo blog è sempre fonte di ispirazione. Anche se i miei figli frequentano la scuola e quindi il nostro lavoro at home è sempre parziale.
    Ho conosciuto la tecnica del filo e cartoncino grazie all’insegnante della mia figlia maggiore, e me ne sono innamorata (la figlia per prima!)
    Questo sito propone cose molto carine:
    http://www.stitchingcards.com/index.php
    Mia figlia sta preparando da se’ le bomboniere per la sua comunione-cresima con questa tecnica.

    buona giornata!
    ciao
    Tiziana

  4. 'r@ sagt:

    wow! che belli! pensa che io avevo fatto questo tipo di lavoro alle scuole medie usando una tavoletta di legno come supporto e dei chiodi ai quali avevo poi avvolto i fili…
    ma in questo modo diventa mooolto più fattibile!
    Grazie per l’idea, la userò molto presto!
    laura

  5. palmy sagt:

    Ma che bello! Voglio proporlo a mia figlia che già si diletta con perline e piccoli gioielli!

  6. palmy sagt:

    Dimenticavo! Ho ripreso i miei Share on day! Ti aspetto!

  7. Amalia sagt:

    Ciao Sybille,
    questi lavori li ho conosciuti anch’io per caso navigando in weblandia, provando a fare una farfallina per un segnalibro.
    Se cerchi in picasa, trovi tanto altro materiale per fare biglietti di auguri e natalizi.
    Hai ragione, questi lavoretti conferiscono calma e serenità, non c’è niente di meglio che ingranare la giornata così, buona serata!

  8. Ciao,
    ti ho “scoperta” da poco e sono rimasta incantata da te, dalla tua famiglia, dalle vostre attività.
    Intervengo poco perchè il mio cucciolo ha appena 18 mesi quindi ho poco da offrire, tanto da ringraziare.
    Oggi ho proposto questa attività al mio koala, niente a che vedere con i vostri lavori (la manualità fine è ancora in via di sviluppo), grazie a te abbiamo scoperto (io per prima) questa attività appassionante.
    Grazie ancora
    Buona serata

  9. CCETSI sagt:

    Wunderschön! Diese Idee hier http://shop.labbe.de/strahlen-sticken.html mit leuchtendem Garn auf schwarzem Karton hat mir auch sehr gefallen. Vielleicht ist das ja auch was für euch.
    Finde es übrigens eine tolle Idee mal mit Handarbeit/Werken den Tag zu beginnen.

  10. Claudia sagt:

    Che belli questi cartoncini bucherellati e decorati con i fili colorati. Hai perfettamente ragione, confermo: anche io quando sono rapita da qualche lavoretto con ago e filo, ma anche carta o cartoncino, stoffa… dimentico tutti i problemi, mi rilasso e mi sento benissimo.

  11. Rhonda sagt:

    Oh my goodness this is beautiful!

  12. Eva sagt:

    Wunderschön! Stricken soll besonders beim Schreibenlernen helfen. Bei Miriam habe ich das sehr gut mitverfolgen können.

  13. Francesca sagt:

    Mi hai fatto venire il mente i mandala. Penso che il principio sia lo stesso. E’ davvero una sorta di meditazione dinamica. Questi lavori poi sono bellissimi. Proverò con i ragazzi!!! Potrebbe essere una bella idea per i pensieri di Natale!!!
    Un abbraccio
    Francesca

  14. Rosalba sagt:

    Bellissimi questi vostri cartoncini, mi piacciono proprio per l’approccio quasi meditativo, il movimento ripetivo che induce alla calma e la riflessività. Da fare a scuola dove c’è sempre bisogni di introdurre questi momenti. Non mancherò di provarlo.

    Ti abbraccio
    Rosalba

  15. elena sagt:

    bel lavoro, ci ritrovo un po’ lo spirito dei mandala e un po’ l’esercizio della tavola di pazienza (già bucata per cucire). Terrò a mente l’idea per proporla al momento opportuno alle mie bimbe, grazie!

  16. bora sagt:

    So eine Feinarbeit, wow! Sieht ungeheuer kunstvoll aus…
    Bora aus der Schweiz

  17. [...] Approfitto di questo attimo di riposo concesso da Papà Folletto per parlare di un’attività svolta oggi e scoperta grazie a Sybille [...]

Kommentar verfassen

Trage deine Daten unten ein oder klicke ein Icon um dich einzuloggen:

WordPress.com-Logo

Du kommentierst mit Deinem WordPress.com-Konto. Abmelden / Ändern )

Twitter-Bild

Du kommentierst mit Deinem Twitter-Konto. Abmelden / Ändern )

Facebook-Foto

Du kommentierst mit Deinem Facebook-Konto. Abmelden / Ändern )

Google+ photo

Du kommentierst mit Deinem Google+-Konto. Abmelden / Ändern )

Verbinde mit %s

Folgen

Erhalte jeden neuen Beitrag in deinen Posteingang.

Schließe dich 27 Followern an

%d Bloggern gefällt das: