Paper Weaving

Beim Flechten mit Luftschlangen kann man gut die verschiedenen Arten von Bindungen zeigen und die Sache mit den Kettfäden und den Schussfäden erklären.

Durante questi lavoretti ho potuto spiegare bene i vari tipi di struttura nelle stoffe.

Leinenbindung
armatura tela

Panama

doppelter Kettfaden
ordito doppio

Und dann schnitten wir die Webarbeiten zurecht, laminierten sie und haben nun schöne bunte Becher-Untersetzer für unsere Party!

E poi abbiamo ritagliato e laminato i lavoretti per avere infine questi colorati cartoncini da mettere sotto i bicchieri alla nostra festa!

Natürlich kann man so etwas auch als Lesezeichen, für die Gestaltung einer Glückwunschkarte oder ähnl. verwenden.

Ovviamente si puó utilizzare anche per fare dei segnalibri, delle cartoline per auguri ecc.


About these ads

12 Antworten zu Paper Weaving

  1. Francesca sagt:

    Ma che belli!!! Dopo li hai plastificati?
    Sai che ti ruberò l’idea? In fondo non è una novità… ti ho già rubato idee innumerevoli volte!
    Un bacio
    Francesca

  2. Lovely, we did this too last year. We covered it with adhesive plastic and thereby turned them in placemats.
    Here is the photo:

    http://web.mac.com/kuitenbrouwer/Paula_Kuitenbrouwer/Be_Creative_Blog/Entries/2010/4/16_PAPER_WEAVING.html

    Yours look very joyful.

    • Sybille sagt:

      Isn’t it a nice activity? We loved it. Boys were still a bit ill (because of summer flu in the last few days) so this was very relaxing for them.

  3. Amalia sagt:

    Ma che bella idea, brava!

  4. Eva sagt:

    Vielleicht auch als Platzdeckchen für Puppen zu gebrauchen (sagen meine Kinder).

  5. Speranza sagt:

    Ciao carissimi,
    vi seguo da alcuni mesi. Mi avete dato tanto e vi ringrazio per questo. Avete smosso qualcosa anche in me e fatto venire la voglia di aprire un blog che devo ancora ancora addomesticare.
    Auguri a tutti voi per il nuovo anno.

    • Sybille sagt:

      Grazie! Ho appena visitato il tuo nuovo blog (non so perché ma non riesco a lasciare un commento… nonostante la mia “esperienza” ogni tanto trovo ancora difficoltá a fare cose banali come lasciare commenti, ahia!). Ti faccio tanti auguri per i tuoi progetti e i tuoi desideri e ti seguiró ancora. A presto!

  6. Nemo sagt:

    Ciao!
    Sono molto contenta di aver trovato il tuo blog.
    I’m English and live in Italy so please excuse my Italian.

    Non sapevo che si potesse fare homeschooling in Italia! Fantastico! Io non ho bimbi ma vorrei tanto fare homeschooling con i miei bimbi un giorno. Pensavo di dover trasferirmi in un’altro paese! :)
    Grazie per tutte le foto e spiegazioni di cio che fate, e molto interessante!!
    Buona Domenica!

    • Sybille sagt:

      Hi Nemo, thank you for your comment!
      Mi fa piacere che le nostre avventure possano essere interessanti anche per chi (ancora) non ha figli. Sí, si possono dire molte cose negative sull’Italia in questo momento, ma per quanto riguarda l’homeschooling: evviva la Costituzione Italiana e guai a chi la tocca! :)
      Ho conosciuto, via e-mail, parecchie famiglie durante l’anno passato che vorrebbero trasferirsi in Italia per poter fare homeschooling; soprattutto famiglie tedesche (in Germania é vietato e in Austria, se il bambino non passa l’esame annuale, deve essere inserito a scuola) che ovviamente puntano, per motivi linguistici, al Sudtirolo.
      Have a nice Sunday!

Kommentar verfassen

Trage deine Daten unten ein oder klicke ein Icon um dich einzuloggen:

WordPress.com-Logo

Du kommentierst mit Deinem WordPress.com-Konto. Abmelden / Ändern )

Twitter-Bild

Du kommentierst mit Deinem Twitter-Konto. Abmelden / Ändern )

Facebook-Foto

Du kommentierst mit Deinem Facebook-Konto. Abmelden / Ändern )

Google+ photo

Du kommentierst mit Deinem Google+-Konto. Abmelden / Ändern )

Verbinde mit %s

Follow

Erhalte jeden neuen Beitrag in deinen Posteingang.

Schließe dich 26 Followern an

%d Bloggern gefällt das: